A Molfetta riapre al pubblico il Torrione Passari

 

A Molfetta riapre al pubblico il Torrione Passari

 

Print

Molfetta, 29/07/2021


Dopo la dolina del Pulo, il Museo Civico Archeologico del Pulo di Molfetta, e la Sala dei Templari, riapre al pubblico anche il Torrione Passari.

E' possibile accedere per le visite dal martedì alla domenica, dalle 17.30 alle 20.30, nel rispetto delle disposizioni anti covid, muniti di misure di protezione individuali, per un massimo di otto persone per volta.

Il Torrione Passari fu edificato a partire dal 1515 per volere dell’Università di Molfetta, all’interno di un sistema urbanistico che vide unire l’edilizia privata a quella difensiva.

Il Torrione del “Mare di Passaro” fu innalzato a ridosso del mare e lungo via Sant’Orsola dove ben presto le famiglie nobiliari costruirono le proprie abitazioni e dove, nella zona antistante il Torrione, fu edificato nel 1550 il Palazzo Gadaleta, che impedì l’accesso diretto alla torre. Nella seconda metà del Cinquecento l'Università concesse il Torrione alla famiglia Gadaleta i cui eredi, nel 1769, vendettero sia il palazzo che il Torrione alla famiglia Nisio, che ne fu proprietaria fino al 1968 quando Margherita Petroli, figlia di Vincenzo e Giustina Nisio, li cedette al Comune di Molfetta.

Probabilmente in origine le funzioni del Torrione dovettero essere quelle di avvistamento, autodifesa data la presenza di cannoni e ricettiva, con uomini alloggiati per la guardia.

Il Torrione Passari ha pianta circolare, misura 11 metri di diametro, si eleva per 13,5 metri sul livello del mare e la muratura al pianterreno è spessa 3 metri circa.

Esternamente si presenta come un massiccio cilindro mentre internamente è diviso in tre locali posti uno sull’altro: la sala al piano terra, a cui si accedeva da via Sant’Orsola, è circolare e coperta da una cupola emisferica terminante con una botola, all’epoca l’unico mezzo di accesso alla sala superiore; il secondo livello ospita una cisterna probabilmente aggiunta in un secondo momento; l’ultimo piano presenta degli arconi di rinforzo alla struttura.

Nel 1955 il Ministero della Pubblica Istruzione dichiarò il Torrione Passari monumento di interesse artistico. Dopo la riapertura al pubblico del 2003, il Torrione è divenuto un importante spazio espositivo di arte contemporanea, ospitando allestimenti di artisti italiani e stranieri, che dal 2020 si arricchisce di nuovi ambienti.


Perl la prenotazione rivolgersi all'info point di Molfetta, in Via Piazza 27, nel centro storico, chiamare al 351 986 9433, oppure inviare un messaggio a: info.molfetta@viaggiareinpuglia.it


#weareinmolfetta #molfettatiaspetta #ilovemolfetta #infopointmolfetta #tiportoinpuglia #takeyoutopuglia #associazioneollmuvi #apinchofpuglia #ILM

 

Riproduzione riservata. La riproduzione č concessa solo citando la fonte con link alla news.

 

 

 




17/09/2021

Port Pirie: photos of the Blessing of the Fleet 2021

Port Pirie:  photos of the Blessing of the Fleet 2021

16/09/2021

A Molfetta la seconda edizione del Festival du Temmurre

A Molfetta la seconda edizione del Festival du Temmurre

ècran

USA Do You Know PUGLIA il nuovo gioco di carte per tutti

USA Do You Know PUGLIA il nuovo gioco di carte per tutti

Photo

La PUGLIA da sfogliare

La PUGLIA da sfogliare