La vigilia di Natale: si mangiano le frittelle

 

La vigilia di Natale: si mangiano le frittelle

 

Print

Molfetta, 24/12/2019


W le tradizioni molfettesi

Da sempre "i dolci" sono sinonimo di festa, proprio a Natale che occupano un posto centrale sulla nostra tavola, ma c'è la tradizione della vigilia, il 24 dicembre a Molfetta e tutti i molfettesi sparsi nel mondo preparano "le frittelle"

Nella giornata della "vigilia", a Molfetta, in ogni casa sono tante le preparazioni natalizie molfettesi legate alla rinomata tradizione dalle frittelle alle rape, dai dolci tipici di Natale alle lunghe serate al gioco della tombola.

Il profumo delle frittelle, che durante la fase della preparazione impregna tutti gli abiti, le finestre chiuse, il vapore acqueo che si forma sui vetri, e l'odore che ci si porta dietro lasciando scie di aromi irresistibili.

E così, ogni anno, fosse solo per come dice la zia: "pe' devozione" siamo costretti, facendo uno sberleffo alle diete, nostro malgrado, ad assaggiare queste splendide delizie.

Ecco allora una vigilia da vivere in famiglia, aspettando la mezzanotte e l’arrivo del Natale con canti, pandoro e dolci tipici.

Per Voi che ci seguite costantemente, noi dell'associazione Oll Muvi, quelli di I Love Molfetta, abbiamo realizzato anche quest'anno un video augurandovi di Buone Feste:

 

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link alla news.

 

 

 




28/09/2020

Un must della cucina pugliese: riso, patate e cozze

Un must della cucina pugliese: riso, patate e cozze

27/09/2020

Scrivere a luceevita@diocesimolfetta.it

Scrivere a luceevita@diocesimolfetta.it

Video

Un pizzico di Puglia: riso, patate e cozze, la tiella barese

Un pizzico di Puglia: riso, patate e cozze, la tiella barese

Foto

Un Pizzico di Puglia in USA

Un Pizzico di Puglia in USA