Natale INcanto, la tradizione del Natale

 

Natale INcanto, la tradizione del Natale

 

Print

Molfetta, 27/12/2019


Natale Incanto è una rassegna organizzata da Fabulanova che vuole portare alla luce i canti devozionali legati al Natale nella meravigliosa Basilica della nostra compatrona Madonna de Martiri a Molfetta.

Un percorso musicale come progetto di recupero dei modi e delle forme della devozione popolare nel Sud Italia. Sabato 28 dicembre a partire dalle 20.30 nella Basilica , “Quanno Nascette Ninno”, il concerto dei Damadakà organizzato da Fabulanova, patrocinato dal Comune di Molfetta, l'Assessorato alla Cultura e sostenuto dalla Basilica Madonna dei Martiri. L'evento rientra nel grande calendario di "Molfetta in Allegrezza" .

Canti e racconti per il Natale attraverso le parole Sant'Alfonso Maria De' Liguori. «La nascita – scrivono gli organizzatori – la visita alla mangiatoia, i doni dei pellegrini, la fuga in Egitto, le novene del tempo di Natale rappresentano i temi principali di questo percorso musicale di devozione popolare».

Il gruppo campano dei Damadakà ripercorrerà con la musica la tradizione popolare delle regioni meridionali, in particolare di Campania, Calabria, Molise, Sicilia e la Puglia.

Un repertorio che va dai canti di questua alla novena all’Immacolata, dalla narrazione della fuga in Egitto alle ninne nanne al Bambinello, dalle pastorali per zampogna e ciaramella fino alla tradizionale N’Ferta, canto di buon augurio di fine anno che si portava di casa in casa accompagnato dalla “Frasca”, grosso ramo di albero di alloro, tagliato di luna calante, e addobbato con frutti di stagione, nastrini e immagini sacre.
L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti, la cittadinanza è invitata!

Mentre domenica 29 dicembre L’associazione Fabulanova organizza uno stage di approfondimento sulla tammurriata terzignese sempre con il gruppo Damadakà, un percorso iniziato durante l’estate con il gruppo e del quale molti hanno richiesto un nuovo incontro per approfondire questa meravigliosa danza, lo stage è aperto anche ai neofiti o chi frequenta già scuole di danze popolari.

Lo stage di danza affronterà il vastissimo mondo della tammurriata, ovvero “ballo ‘ncopp ‘o tamburo” (ballo sul tamburo) della tradizione campana, in particolare lo stile della Terzignese, una tammurriata ballata nella zona di Terzigno in maniera differente dalle altre zone, un ballo legato alla Madonna dell’Arco, infatti i fedeli, il lunedì dell’Angelo (Pasquetta) ballano questa tammurriata in una pineta ai piedi del Vesuvio dopo aver trascorso la mattinata nel Santuario.

Lo stage si terrà all'interno del centro comunale "Liberitutti" accanto a "La Cittadella degli Artisti" via Bisceglie 775, Molfetta (BA)
Info e dettagli
FABULANOVA
Vincenzo 3807090700
Valeria 3401683273

 

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link alla news.

 

 

 




28/09/2020

Un must della cucina pugliese: riso, patate e cozze

Un must della cucina pugliese: riso, patate e cozze

27/09/2020

Scrivere a luceevita@diocesimolfetta.it

Scrivere a luceevita@diocesimolfetta.it

Video

Un pizzico di Puglia: riso, patate e cozze, la tiella barese

Un pizzico di Puglia: riso, patate e cozze, la tiella barese

Foto

Un Pizzico di Puglia in USA

Un Pizzico di Puglia in USA