Da Molfetta a Mar del Plata

 

Da Molfetta a Mar del Plata

 

Print

Molfetta, 20/12/2019


Oggi vi raccontiamo un incontro voluto dall'associazione Oll Muvi, ai più conosciuti come I Love Molfetta, tra l' Argentina e Molfetta con i rispettivi rappresentanti Sergio Patruno e Mons. Giuseppe de Candia.

<< Mi sento fortunato. - a parlarci è Don Giuseppe - Ho incontrato una persona simpaticissima, Sergio Patruno di Mar del Plata, bellissima città dell’Argentina. Mentre ero seduto alla consolle dell’organo nuovo della chiesa dove presto servizio e dove trascorro ore bellissime dialogando con diversi autori di musica per organo, Roberto Pansini, l’anima innamorata dei tanti molfettesi sparsi nel mondo accompagna questo amico che ha voluto salutarmi perchè ha sentito parlare di me nel suo paese dopo oltre trent’anni dalla mia andata.

Un attimo e la mia memoria si è trasferita sul porto di Mar del Plata, a sud di Buenos Aires, con mare furioso, barche gialle e a cavalcioni su di esse, tantissimi leoni marini in cerca di riparo da quella specie di diluvio. Con ombrelli tracciati dal vento, tenendoci a due, ci siamo incamminati verso il palazzo de la Casa d’Italia.
Lungo il tragitto, a braccetto, mi porto Giovanni, di oltre ottant’anni, che mi dice all’orecchio per il vento che schiamazza: "don Giuseppe ti do il resto della mia vita se mi fai sedere per pochi minuti sul pennello per rivedere la mia Molfetta." Mi stringo a lui con più forza dandogli un bacio in fronte e… "sto piangendo."

A Mar del Plata, più che altrove in Argentina, ho avvertito il legame conservato e alimentato verso la madre patria.

Sergio Patruno, Presidente dei Pugliesi in Mar de Plata, è testimone di quanto mi è passato nell’anima. A lui gli auguri di ricostruire quel cordone ombelicale che il tempo ha reso esile.

Il Signore e la Madonna dei Martiri che continuate a ricordare e venerare aiuti voi di Mar del Plata a guardare con affetto la terra che vi ospita e la terra che vi è stata madre. >>

Mons. Giuseppe de Candia
ufficio diocesano Migrantes

 

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link alla news.

 

 

 




28/09/2020

Un must della cucina pugliese: riso, patate e cozze

Un must della cucina pugliese: riso, patate e cozze

27/09/2020

Scrivere a luceevita@diocesimolfetta.it

Scrivere a luceevita@diocesimolfetta.it

Video

Un pizzico di Puglia: riso, patate e cozze, la tiella barese

Un pizzico di Puglia: riso, patate e cozze, la tiella barese

Foto

Un Pizzico di Puglia in USA

Un Pizzico di Puglia in USA