Qui Amsterdam: I love Molfetta

 

Qui Amsterdam: I love Molfetta

 

Print

Molfetta, 10/08/2009

Gallery


E’ molfettese. E’ un vero talento. E’ cittadina del mondo. Si chiama Giusy De Ceglia.

Nella ore d’ufficio lavora, già dal 2003, per la banca olandese ABN AMRO come Project Manager nei settori Cash Management e Liquidity, per il nostro network bancario a livello globale e tutti i clienti corporate (incluse grandi multinazionali).

Ma la sua passione è la fotografia. Ed ha un fiuto particolare per la scoperta di volti da lanciare nel mondo della moda (nella gallery fotografica ci sono alcuni scatti forniti da Giusy.

Alcuni sono stati realizzati sul Blauwe Brug, il ponte più famoso di Amsterdam sul fiume Amstel, a due passi dalla famosa Piazza Waterloo e ritraggono la modella svedese/hawaiana Birgitta Soderbeg; altri sono stati scattati a Molfetta e ritraggono due bellezze locali.

Giusy ha undici anni quando comincia ad interessarsi alla fotografia e scatta le sue prime foto con una macchina compatta costata 30.000 lire. A diciotto anni è già una professionista dell’obiettivo.

Nel 1994 scopre il modello tedesco Roland Nienhaus, scatta il suo primo book in assoluto e lo presenta a diverse agenzie di moda milanesi, famose a livello internazionale; Roland diventa uno dei modelli più richiesti in Italia ed Europa, lavorando per Armani, Dolce & Gabbana, Versace e molti altri stilisti di rilievo; Lancia la modella barese Barbara Colombo che – dopo essersi rivelata nelle sfilate milanesi - approda a Miami e si afferma nel mondo della moda americana. Si trasferisce a Bocholt (Germania).
Un anno dopo è in Olanda.

Nel 2008 gira un documentario con la famosa regista e giornalista olandese Carmen Nelstein negli Stati Uniti – ad Atlanta (Georgia) e Charlotte (North Carolina). Partecipa al progetto come sound recorder, assistente cameraman e fotografa.
Il documentario è incentrato sulla figura di Edith Castelyn – famosa direttrice di un coro olandese di Black Gospel principalmente bianco. Il documentario è attualmente in fase di post-produzione e verrà trasmesso dalla televisione nazionale olandese nel 2010.

Nel 2009 partecipa alla sezione culinaria del progetto “Stadsspelen”, sponsorizzato dalla Città di Amsterdam ed altri importanti enti culturali e dello spettacolo olandesi.

Le sue foto vengono pubblicate sul sito www.stadsspelen.nl (tuttora in aggiornamento) e saranno pubblicate in un libro culinario attualmente in fase di pre-stampa.

A giugno di quest’anno lancia il suo sito personale www.giusydeceglia.com

Prima di lavorare per la banca ho lavorato per la Hewlett Packard (HP) dal 1995 al 2002, in qualità di Network Engineer.

E’ laureata come Interprete e Traduttrice in Italiano, Inglese e Francese, parla cinque lingue (olandese e tedesco, inglese, francese e italiano).

Ha conseguito numerosi diplomi Microsoft (nell'area IT) e diplomi di corsi svolti nell'ambito dei programmi di Cash Management Internazionale.

 

 

 




19/06/2019

Da Molfetta alla Princeton University negli USA

Da Molfetta alla Princeton University negli USA

18/06/2019

Buona prima notte degli esami a tutti

Buona prima notte degli esami a tutti

Video

RAI Italia parla della Puglia, di Molfetta e HobokenItalianFestival

RAI Italia parla della Puglia, di Molfetta e HobokenItalianFestival

Foto

Si promuove la Puglia a New York presso la Scuola d ' Italia G. Marconi

Si promuove la Puglia a New York presso la Scuola d ' Italia G. Marconi