Un grande musicista che da grande vuole fare il musicista

 

Un grande musicista che da grande vuole fare il musicista

 

Print

Molfetta, 12/06/2009

“Il sogno di essere un musicista l'ho sempre avuto. Da bambino, non avendone a disposizione, costruivo i miei strumenti musicali con l'immaginazione e con oggetti comuni. Per esempio la batteria era composta da vaschette rovesciate e la suonavo con i cucchiai di legno accompagnando i dischi di mio padre”, Maurizio Campo, musicista di fama nazionale, anche lui destinatario, quest’anno, de L’Altro premio, il prestigioso riconoscimento conferito da L’Altra Molfetta, storico mensile locale, commenta così i suoi “esordi”. Da allora Maurizio ne fa fatta di strada. Il suo curriculum è tutto un crescendo. Da anni fa parte dell’orchestra di “Domenica in”, diretta da Pippo Caruso, nello spazio con Pippo Baudo.
“Mi è piaciuto molto suonare con un'orchestra sinfonica per accompagnare dei cantanti lirici in arie d'opera. Per me è stata una esperienza nuova” confessa pensando ai momenti più belli dell’ultima stagione proprio con Caruso a Domenica in. E per il futuro? “Sto avviando dei progetti artistici personali”. Inutile chiedere di più. Gli artisti, quelli veri, autentici come Maurizio, sono anche molto scaramantici.
A proposito, Maurizio ha lavorato anche con Peppe Vessicchio, Celso Valli, Renato Serio, in numerosi programmi su RAI e Mediaset, è stato alla 57° edizione del Festival di Sanremo, collabora con Fabio Concato, Amedeo Minghi, Ramon Martinez.

 

 

 




19/06/2019

Da Molfetta alla Princeton University negli USA

Da Molfetta alla Princeton University negli USA

18/06/2019

Buona prima notte degli esami a tutti

Buona prima notte degli esami a tutti

Video

RAI Italia parla della Puglia, di Molfetta e HobokenItalianFestival

RAI Italia parla della Puglia, di Molfetta e HobokenItalianFestival

Foto

Si promuove la Puglia a New York presso la Scuola d ' Italia G. Marconi

Si promuove la Puglia a New York presso la Scuola d ' Italia G. Marconi