Una molfettese questa sera in diretta su Rai Radio 3

 

Una molfettese questa sera in diretta su Rai Radio 3

 

Print

Molfetta, 01/10/2010


I molfettesi sono ovunque e arrivano ovunque. E' un fatto che ampiamente abbiamo dimostrato in quasi un anno e mezzo di I love Molfetta. Grazie al loro talento, alle loro capacità indiscusse e alla loro caparbietà riescono a raggiungere obiettivi apparentemente impossibili. Questo è anche il caso del soprano Antonella Tatulli, molfettese, che sarà presente questa sera alle ore 21 dalla Sala A di Asiago su Rai Radio 3 con "Chominciamento di gioia".
Antonella Tatulli è laureata con lode in Musicologia presso la Scuola di Paleografia e Filologia Musicale di Cremona, diplomata in canto col massimo dei voti ha indirizzato i suoi studi musicali
e musicologici al repertorio antico, dal madrigale alla musica sacra, alla cantata, all'oratorio
fino all'opera barocca. Ha collaborato con importanti associazioni musicali e partecipato a manifestazioni in Italia e all'estero.
Ha inciso per la RAI, Tactus e Phonovox.
Questa sera, come detto, la nostra concittadina sarà impegnata nell’ensamble "Chominciamento di gioia" trae il suo nome dall'omonima "istampitta" (danza italiana del XIV secolo) e si propone di diffondere l'arte musicale medievale e rinascimentale con scrupolo filologico collegato alla consapevolezza delle attuali modalità di fruizione del materiale musicale.
I love Molfetta non può che fare il suo in bocca a lupo ad una grande artista !!

 

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link alla news.

 

 

 




05/08/2020

Lo Chef Felix Lo Basso in Tv con la Parodi: Senti chi Mangia

Lo Chef Felix Lo Basso in Tv con la Parodi: Senti chi Mangia

04/08/2020

Noi di I Love Molfetta vi pensiamo un sacco sempre

Noi di I Love Molfetta vi pensiamo un sacco sempre

Video

#weareinmolfetta #ilovemolfetta : il video

#weareinmolfetta #ilovemolfetta : il video

Foto

Little Big Italy racconta la festa della Madonna dei Martiri ad Hoboken

Little Big Italy racconta la festa della Madonna dei Martiri ad  Hoboken