Ciao don Gino

 

Ciao don Gino

 

Print

Molfetta, 08/06/2024



"Ogni porto ha un faro che illumina la notte buia. La luce delle torri del Duomo di Molfetta possa illuminare il buio di questo tempo." ph e testo don Girolamo Samarelli


Con profondo dolore, il vescovo Domenico Cornacchia insieme al clero diocesano annuncia la scomparsa di don Girolamo Samarelli per tutti don Gino.

Don Gino, sacerdote molfettese classe 1954, è venuto a mancare questa mattina a seguito di un malore.

Ordinato sacerdote il 22 giugno 1979, nel corso del suo ministero è stato parroco della parrocchia Madonna della Rosa (1989-2018) seguendone attentamente la nuova costruzione. Parroco del Duomo di Molfetta e docente di Religione Cattolica presso il Liceo classico “L. da Vinci” di Molfetta.

Don Gino è stato direttore del settimanale diocesano Luce e Vita dal 1984 al 1987, fondatore dell’etichetta Digressione Music e lo ricordiamo per il grande contributo offerto nei primi momenti del conflitto Russo-Ucraino riuscendo a trasferire alcuni profughi ucraini da Leopoli in Italia. Dallo scorso anno era parte attiva della gestione dei servizi culturali del Museo diocesano.

La salma di don Gino sarà vegliata presso il Duomo di Molfetta dalle ore 12 di domenica 9 giugno sino alle ore 12 di lunedì 10 giugno. Alle ore 16,30 nella Cattedrale di Molfetta la celebrazione esequiale presieduta da S.E. Mons. Domenico Cornacchia.

La Diocesi invita tutti i fedeli a unirsi in preghiera per l’amato don Gino e per quanti piangono la sua assenza.

fonte diocesi molfetta

 

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link alla news.

 

 

 




17/06/2024

Mons. Giuseppe de Candia da Molfetta saluta i Presidenti ad Hoboken

Mons. Giuseppe de Candia da Molfetta saluta i Presidenti ad Hoboken

17/06/2024

Neo Delegato ConfAssociazioni per il New Jersey un molfettese: Roberto Pansini

Neo Delegato ConfAssociazioni per il New Jersey un molfettese: Roberto Pansini

Video

Fly to Puglia... to be home: turismo delle radici

Fly to Puglia... to be home: turismo delle radici

Foto

Il Fenomeno dei Pugliesi nel Mondo: RIM 2023

Il Fenomeno dei Pugliesi nel Mondo: RIM 2023