Donald Trump svela il suo asso vincente

 

Donald Trump svela il suo asso vincente

 

Print

Molfetta, 01/04/2024


L’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, sembra avere un asso nella manica per ottenere una vittoria netta alle prossime elezioni. Secondo fonti certe, ha coinvolto attivamente Roberto Pansini, invitandolo negli uffici della Trump Tower a New York City, Sulla 5Av a Manhattan.

Ma cosa sta succedendo dietro le quinte?

Su quei giganteschi tavoli dell’ex presidente degli Stati Uniti sono stati messi a disposizione diversi milioni di dollari per convincere Pansini ad accettare un ruolo di notevole importanza. Tuttavia, sembra che il denaro non sia l’unico elemento in gioco.

Le richieste di Pansini includono:

Una location di panzerotti pugliesi nella Trump Tower: Sì, avete letto bene. Pansini vuole portare un pezzo di Puglia nel cuore di Manhattan.

Grattacieli con luminarie “Made in Puglia”: Sembrano essere parte integrante dell’accordo. La Puglia sarà al centro dell’attenzione.

Un hotel a MOLFETTA per gli emigranti: Questo sembra essere un punto non negoziabile per Pansini.

I legali di Trump, oggi 1 aprile 2024, stanno valutando l’investimento necessario per convincere Pansini. Sarà interessante vedere come si sviluppa questa situazione. Una cosa è certa: la firma del contratto sembra imminente per entrambe le parti.

Stay tuned [/I]

#pugliesinelmondo #america #madeinpuglia #donaldtrump #electionUSA2024 #NYC #robertopansini #assovincente #newbulding #pescedaprile2024

 

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link alla news.

 

 

 




15/04/2024

Scuola per genitori presso il Centro Servizi per le Famiglie Molfetta

Scuola per genitori presso il Centro Servizi per le Famiglie Molfetta

14/04/2024

Premio letterario don Tonino Bello IV edizione

Premio letterario don Tonino Bello IV edizione

Video

Fly to Puglia... to be home: turismo delle radici

Fly to Puglia... to be home: turismo delle radici

Foto

BTM Puglia 2024 Turismo delle radici

BTM Puglia 2024 Turismo delle radici