Il nuovo direttivo per la Consulta femminile a Molfetta

 

Il nuovo direttivo per la Consulta femminile a Molfetta

 

Print

Molfetta, 15/02/2024



Eletto il nuovo direttivo per la Consulta Femminile a Molfetta, rimarrà in carica per i prossimi due anni.

La nomina di Presidente è di Patrizia Rosati, dell'Associazione Oll Muvi, affermata con il brand "I Love Molfetta" nel mondo, a cui vanno i nostri migliori auguri per un buon lavoro.

Opereranno a stretto contatto Anna Antonia Spagnoletti, vice presidente (Associazione Note di Puglia), Rosanna Tridente (Aps Mano nella mano), Giovanna Gadaleta (Casa per la Pace), Francesca Del Rosso (ASD Fulgor Molfetta).

Il direttivo è stato nominato dall'Assemblea della Consulta nominata a seguito dell'Avviso pubblico aperto ai gruppi femminili di ogni partito, movimento politico con rispettivi movimenti giovanili, organizzazioni sindacali, associazioni o gruppi femminili, riconosciuti a livello nazionale, regionale o locale, operanti sul territorio cittadino da almeno due anni.

La Consulta femminile comunale fu istituita, a Molfetta, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 18/1989, in applicazione degli artt. 3 e 37 della Costituzione e della Legge Regionale n.70 del 9/6/1980, con lo scopo di promuovere le condizioni e le azioni positive per favorire la piena parità di fatto tra uomini e donne.

Stay Tuned

#weareinmolfetta #consultafemminilemolfetta #ilovemolfetta #tiportoinpuglia #life #associazioneollmuvi #pugliesinelmondo #takeyoutopuglia #flytopuglia

 

Riproduzione riservata. La riproduzione č concessa solo citando la fonte con link alla news.

 

 

 




15/04/2024

Scuola per genitori presso il Centro Servizi per le Famiglie Molfetta

Scuola per genitori presso il Centro Servizi per le Famiglie Molfetta

14/04/2024

Premio letterario don Tonino Bello IV edizione

Premio letterario don Tonino Bello IV edizione

Video

Fly to Puglia... to be home: turismo delle radici

Fly to Puglia... to be home: turismo delle radici

Foto

BTM Puglia 2024 Turismo delle radici

BTM Puglia 2024 Turismo delle radici