Un nuovo grande progetto : Rete TerrAntica, dal mondo al sud Italia

 

Un nuovo grande progetto : Rete TerrAntica, dal mondo al sud Italia

 

Print

Molfetta, 25/05/2023


Si parte dalla Puglia. È stato presentato a Monopoli il nuovo grande progetto "Rete TerrAntica, dal mondo al sud Italia”.

Giovedì 11 maggio 2023, nel Comune di Monopoli sul litorale turistico di Capitolo, alla presenza di istituzioni e diverse realtà del territorio pugliese, è stato presentato un progetto di rete tra comuni, imprenditori, fondazioni e associazioni con una notevole forza di lavorare insieme per promuovere il territorio come destinazione turistica. Il protagonista è il turismo di ritorno che permetterà ai suoi partecipanti di vivere esperienze indimenticabili alla scoperta delle proprie origini.

Il progetto "Rete TerrAntica" ha come obiettivo quello di riscoprire i luoghi di provenienza, consentendo ai visitatori di riappropriarsi della cultura delle loro origini attraverso tradizioni, testimonianze, artigianato e gastronomia.



Ha aperto il meeting la Dott.ssa Loredana Campanello, Presidente O.T.M., salutando tutti i presenti e definendo il progetto un "nuovo percorso di rete" volto a incrementare il numero di turisti verso la Regione Puglia.

Successivamente il Sindaco di Monopoli, Angelo Annese, ha preso la parola e si è mostrato entusiasta della presenza di numerose realtà del territorio dando anche la sua adesione e disponibilità per la crescita del progetto.

Ha poi preso la parola il vice-Presidente di "Rete TerrAntica", il Dott. Vito Giordano, illustrando il variegato programma e analizzando il profilo delle diverse tipologie dei viaggiatori protagonisti del turismo di ritorno. Si tratta di tanti pugliesi di terza e quarta generazione sparsi nel mondo, che verranno a esplorare i territori della patria, a conoscere i prodotti locali, ad acquistarli e a divulgare la loro esperienza nei Paesi in cui tornano.

In seguito è intervenuto Gianni Spano, CEO di Holly Agency, che ha espresso la sua volontà di puntare al turismo delle radici coinvolgendo non solo le strutture ricettive che si occuperanno di accogliere i viaggiatori, ma anche le imprese locali del territorio col fine di far crescere la notorietà dei propri prodotti e quindi di ampliare la clientela.

Per il 2024, l’anno del turismo di ritorno, sono in programma già diversi eventi dedicati agli italiani residenti all’estero.

A tal proposito, Gianni Spano ha illustrato il business plan del primo grande evento oltreoceano negli States, previsto in occasione dell’Hoboken Italian festival nel New Jersey. Sarà un’occasione a cui non mancare, che favorirà la promozione delle imprese locali in un clima di festa all’estero.
L’importanza del turismo delle radici è un'occasione notevole per il rilancio dell'economia e per le opportunità da sfruttare per incentivare e incrementare il settore turistico nel sud Italia.

È intervenuto anche Roberto Pansini, ideatore del brand I Love Molfetta, esponente di riferimento per le comunità italiane negli USA, diverse le "mission" realizzate nel Nord America, ha sottolineato l'importanza di fare rete evidenziando l’attenzione sulla partecipazione a eventi, come quello di Hoboken che attrae circa 120.000 persone tra americani, italo-americani, oriundi di prima e seconda generazione, che si focalizzano sulle potenzialità del territorio per promuovere il nostro turismo.

Vi è stata anche la presentazione di "WeWillGo", un portale che offre diversi servizi ai turisti che scelgono la Puglia come destinazione per le loro vacanze.
Raffaele Malagoli, Project Manager di Holly Tour, ha illustrato il funzionamento della piattaforma e ha raccontato le attività esperienziali offerte.
È stata proposta una duplice collaborazione proponendo agli associati di diventare rivenditori e “fornitori di esperienze".

La "Rete TerrAntica" mira a consolidare i rapporti con gli italiani all’estero, ponendoli come partner nei progetti e programmi in vista.

I nostri emigrati non sono solo "ambasciatori”, ma il punto da cui partire per costituire dei veri e propri “ponti”, che possano accorciare le distanze con le radici della loro patria.

#reteterraantica #turismodiritorno #turismodelleradici #pugliesinelmondo #puglia #associazioneollmuvi #hobokenitalianfestival #newjersey #USA #america #hoboken #ilovemolfetta #brilliantpuglia #pugliageniale #roots #community #wewillgo

 

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link alla news.

 

 

 




17/06/2024

Mons. Giuseppe de Candia da Molfetta saluta i Presidenti ad Hoboken

Mons. Giuseppe de Candia da Molfetta saluta i Presidenti ad Hoboken

17/06/2024

Neo Delegato ConfAssociazioni per il New Jersey un molfettese: Roberto Pansini

Neo Delegato ConfAssociazioni per il New Jersey un molfettese: Roberto Pansini

Video

Fly to Puglia... to be home: turismo delle radici

Fly to Puglia... to be home: turismo delle radici

Foto

Il Fenomeno dei Pugliesi nel Mondo: RIM 2023

Il Fenomeno dei Pugliesi nel Mondo: RIM 2023