Gino Altamura racconta il suo Hoboken Italian Festival MdM in USA

 

Gino Altamura racconta il suo Hoboken Italian Festival MdM in USA

 

Print

Molfetta, 01/10/2022


I Love Molfetta è la prima frase che il nostro amico Gino Altamura ci scrive nell'email giunta alla nostra casella di posta elettronica info@ilovemolfetta.it, qui di seguito la sua testimonianza dell'evento organizzato negli USA.

"Sentirsi orgogliosi di se stessi è qualcosa nella vita, in cui le parole non possono esprimere i veri sentimenti e le sensazioni che si vivono.
C'è stato un periodo nella mia vita, molti anni fa, in cui ho partecipato come spettatore alla festa della nostra Madonna Dei Martiri e San Corrado, qui da Hoboken, poi accanto a mio padre, Francesco Altamura e agli zii, Domenico DePinto e Michele Minervini. "



Ripensando a quei giorni, - continua a raccontarci Gino - ricordo che tutti ad Hoboken erano incantati ad ammirare con stupore noi italiani emigrati, uomini e donne della società, uniti come una grande famiglia, tutti insieme per un fine settimana dedicato alla preghiera, alle tradizioni, alla famiglia, agli amici.

Dopo i molti anni da spettatore, mi sono impegnato dedicando tempo e forza, al gruppo di amici della Società Madonna dei Martiri ad Hoboken, è accaduto che negli ultimi due anni sono stato onorato con la nomina di vicepresidente del nostro fantastico festival qui in America, per ben due anni di seguito.

Dopo 47 anni trascorsi negli States e guardare i miei cari portare avanti le tradizioni di Molfetta, non avrei mai pensato che sarei stato così coinvolto e rendere questa Società non solo una celebrazione annuale del fine settimana, ma una parte della mia vita, tutto questo mi rende orgoglioso e felice.

La mia famiglia ha partecipato a questa festa da sempre, mio fratello Nick Altamura, da 40 anni, partecipa alla processione portando sulle spalle il simulacro della Madonna tra le strade di Hoboken.

Ho provato una vera devozione verso la Madonna, quando ho promesso a mio padre, Francesco (Ciccillo) Altamura, prima che morisse nel 2020, che avrei portato avanti la tradizione qui in America, non solo per lui, ma anche per i miei figli e nipoti.



Un ringraziamento speciale lo voglio fare innanzitutto a tutti i "Fratelli della Società MdM di Hoboken" che lavorano con costanza durante tutto l'anno per la riuscita dell'evento. Un grazie a Don Giuseppe de Candia, anche se è lontano fisicamente, Lui è nel cuore di tutti noi emigrati, ci manca la sua presenza, chiedo di continuare a pregare per tutti noi. Proprio don Giuseppe ci ha presentato, diversi anni fa, Roberto Pansini, conosciuto come I Love MOLFETTA, un grazie anche a Lui perchè da 20 anni circa ha contribuito alla crescita della festa e il suo impegno continua, è stato da noi nominato “International Ambassador Society Madonna dei Martiri di HOBOKEN”. Quest'anno è tornato a trovarci l'amico Sergio de Rosa, il M.llo della Polizia Locale di Molfetta, che ha partecipato per la terza volta alla processione, ad Hoboken, con un'impeccabile uniforme. Colpisce sempre il "rosone" di luci all'esterno della Chiesa di San Francesco realizzato dalla Paulicelli Light Design, che quest'anno è venuto per la prima volta ad Hoboken, grazie a Domenico Paulicellianche per la "bella e nuova cornice di luci" che abbiamo installato, speriamo in una continuità.

Voglio ringraziare a titolo personale tutti coloro che sono coinvolti in questa grande tradizione, è una lunga lista, ringrazio tutti per avermi accolto, solo con l'impegno di tutti, è importante essere uniti per raggiungere e festeggiare i primi 100 anni dell'Hoboken Italian Festival the feast of Madonna dei Martiri qui in America.

Un ringraziamento speciale al mio più caro amico, che chiamo un "fratello" , Joe Barone di CiaoUSA TV e il suo partner Calogero Drago per essere stati dei grandi sostenitori quest'anno, coordinando gli spettacoli musicali e per aver sponsorizzato i nostri bellissimi fuochi d'artificio in questo 96esimo anniversario del Festival.

UN GRAZIE DI CUORE A TUTTI!!!

“Da lontano, ma siamo sempre vicini”

Luigi “Gino” Altamura
Vice Presidente Hoboken Italian Festival 2022 - 96th Anniversary[/I]


#hobokenitalianfestival #madonnadeimartiri #america #ginoaltamura #newjersey #ilovemolfetta #tiportoinpuglia #associazioneollmuvi #weareinmolfetta #hoboken

 

Riproduzione riservata. La riproduzione č concessa solo citando la fonte con link alla news.

 

 

 




01/12/2022

A Molfetta percorsi di conoscenza dal Museo al territorio e viceversa

A Molfetta percorsi di conoscenza dal Museo al territorio e viceversa

01/12/2022

Diocesi di Molfetta: e' deceduto don Franco Sancilio

Diocesi di Molfetta: e' deceduto don Franco Sancilio

Video

Un tesoro di regione: "la Puglia" ad Hoboken New Jersey USA

Un tesoro di regione:

Foto

Excellence Pugliesi 2022 - ROMA

Excellence Pugliesi 2022 - ROMA