I grandi classici della canzone italiana e napoletana per: Angelo day

 

I grandi classici della canzone italiana e napoletana per: Angelo day

 

Print

Molfetta, 13/08/2022


A Molfetta oltre due ore di musica allegra, frizzante, coinvolgente e conosciuta, ha allietato i tanti presenti all'Anfiteatro di Ponente che non sono voluti mancare per la tredicesima edizione dell'"Angelo day".

Un grande evento musicale per ricordare il chitarrista molfettese Angelo Ribera voluto proprio dalla famiglia e dai figli per perpetrare il ricordo del grande musicista scomparso

L'evento musicale è diventato un appuntamento fisso dell'estate molfettese e, come ha ribadito il sindaco, presente all' iniziativa, si tratta di una festa della famiglia, dove vengono a tredici anni di distanza, ribaditi i legami familiari

Sul palco dell'anfiteatro, quest'anno si sono esibiti i musicisti della "La Zanzarita Band" del maestro Luciano Ursi, che hanno fatto un tributo al grande Renzo Arbore e l'Orchestra Italiana .
Sono state proposte le più note canzoni del repertorio italiano e napoletano magistralmente eseguite dai simpatici e coinvolgenti interpreti affiancati dai bravi mandolinisti.

Alla serata era presente la giornalista molfettese Paola Copertino che continua a raccontarci il grande evento, mentre scorrevano le immagini la gente si è lasciata andare, cantando insieme ai musicisti pezzi che riportano alla mente ricordi ed emozioni. Il repertorio live della Zanzarita ha spaziato fra i grandi classici avvalendosi anche degli strumenti della tradizione popolare quali fisarmonica e mandolini. Fra i brani proposti: O Sarracino, A città 'e Pulcinella, Maruzzella,Luna rossa, Funiculi' Funicola', repertorio che il pubblico ha gradito tanto omaggiando gli interpreti con calorosi e lunghi applausi.

La serata ha fatto trascorrere delle ore di divertimento e allegria all’insegna della buona musica e ha visto la partecipazione di persone di ogni età, nel ricordo di un grande musicista molfettese.

A condurre la serata Lucia Catacchio di Radio Idea.

L'associazione Musicale "Angelo Ribera", cerca quindi di tenere vivo il ricordo di questo grande musicista che tanto amava la musica e vista la sua importanza e le sue collaborazioni con artisti importanti a Molfetta gli è stata dedicata una via, la strada da via Papa Montini a via Mons. Achille Salvucci, inaugurata il 9 luglio 2015. Sul palco è più salito anche il figlio Corrado Ribera, chitarrista che si è unito alla Zanzarita band.

Tante ore di buona musica, spensieratezza e allegria nel nome di un grande musicista e del suo amore per la musica da tramandare alle nuove generazioni.
Media partner dell' iniziativa il noto brand I love Molfetta che da anni promuove e supporta l'associazione Ribera.

 

Riproduzione riservata. La riproduzione č concessa solo citando la fonte con link alla news.

 

 

 




01/12/2022

A Molfetta percorsi di conoscenza dal Museo al territorio e viceversa

A Molfetta percorsi di conoscenza dal Museo al territorio e viceversa

01/12/2022

Diocesi di Molfetta: e' deceduto don Franco Sancilio

Diocesi di Molfetta: e' deceduto don Franco Sancilio

Video

Un tesoro di regione: "la Puglia" ad Hoboken New Jersey USA

Un tesoro di regione:

Foto

Excellence Pugliesi 2022 - ROMA

Excellence Pugliesi 2022 - ROMA