www.ilovemolfetta.it

Antonello Portento: giovane artista e talento molfettese


Antonello Portento: giovane artista e talento molfettese MOLFETTA 14/01/2020

Il giovane artista e talento molfettese in mostra dal 14 gennaio a Bari. L’arte fa rima con beneficenza

Sono notevoli i passi avanti che il giovanissimo talento molfettese continua a compiere in ambito regionale e non solo. Il riferimento va al sedicenne artista Antonello Portento, la cui fama sta varcando i confini nazionali.

Quest’oggi martedì 14 gennaio 2020, alle ore 17:30, nella Sala “Alessandro Leogrande” del Centro Polifunzionale Studenti in Piazza Cesere Battisti, 1 a Bari inaugurerà la sua mostra d’arte dal titolo “I primi passi…nell’arte”: un evento fortemente voluto dall’Università degli Studi di Bari, che si potrà visitare sino al 26 gennaio e vedrà gli interventi del noto storico e critico d’arte Giorgio Grasso, del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, del Prof. Gianluigi de Gennaro Presidente Centro Eccellenza Innovazione e Creatività dell’Università di Bari e Giuseppe Pirlo Delegato del Rettore alla Terza Missione dell’Università di Bari.

Antonello Portento è un talento puro, soprattutto in quanto considera l’arte in funzione del cuore e della beneficenza. Sono ormai diversi i vernissage organizzati per beneficenza a favore di alcune associazioni ed enti che operano nel campo dell’oncologia pediatrica, delle malattie rare e dell’assistenza ai disabili contribuendo a rafforzare, attraverso il binomio arte-beneficenza.

L’ultima, in assoluto, è stata quella organizzata a maggio scorso presso il Comando della Stazione Aeromobili della Marina Militare di Grottaglie (MARISTAER), che ha ospitato una sua mostra pittorica del talento di Molfetta, le cui opere, caratterizzate da una forte espressività e creatività artistica, hanno già riscosso grande apprezzamento a livello nazionale ed internazionale.

Nel corso dell’evento in programma a Bari questo pomeriggio sarà premiato anche il comune di Grottaglie che patrocinò l’evento. Assente invece il Comune di Molfetta.

Antonello Portento da diversi anni ha imposto il suo nome tra i vertici dell'arte italiana ed è stato inserito nel Cam (Catalogo dell'Arte moderna Mondadori), lanciato nel 1962 dall'editore Bolaffi e dal 1980 pubblicato con il marchio Editoriale Giorgio Mondadori. Proprio il Catalogo Mondadori è divenuto ormai punto di riferimento imprescindibile per artisti come lui, oltre che di galleristi, collezionisti, associazioni e appassionati di arte.

«Non posso che continuare a ringraziare chi crede in me – ha tenuto a precisare il giovanissimo artista di Molfetta – in quanto mi permette di aiutare con le mie opere chi davvero soffre e necessita costantemente di aiuto. Se l’arte riesce ad assumere valori così profondi vuol dire che dipingere ha realmente senso, poichè il gusto diventa utilità».

fonte La Gazzetta del Mezzogiorno - Ed. Bari
scritto dal giornalista molfettese Matteo Diamante
 


© 2020 Associazione culturale “Oll Muvi” - Molfetta - CF 93369320721
Privacy - Credits