www.ilovemolfetta.it

Lezione concerto del nuovo organo


Lezione concerto del nuovo organo MOLFETTA 11/06/2019

Sono entrati in chiesa quasi in punta di piedi due classi del complesso scolastico Domenico Savio di fronte a San Pio X a Molfetta, mentre l’organo a canne appena inaugurato, suonava il brano di Bach, l’Aria sulla quarta corda.

"I ragazzi, seduti ben distinti, guardavano me seduto alla consolle che muovevo mani e gambe.

Buongiorno e benvenuti, salutiamo il padrone di casa, Gesù che è nel tabernacolo con un bel segno di croce. Quasi a comando, tutti si sono segnati sorridendo."

Che volete che vi dica? Cinquanta mani si sono alzate, curiose.

Ho cercato di spiegare che lo strumento "organo" ha diverse famiglie di canne, dal principale alla tromba di festa che si vede in facciata e che l’organista suona anche con i piedi delle canne di legno di 6 metri di lunghezza; che tutto suona con l’aria prodotta da un elettroventilatore che raggiunge tutte e singole le canne.

Nella Chiesa questo strumento è stato scelto come elemento principale che accompagna la liturgia, senza escludere altri strumenti suonati con arte.

Della classe ad indirizzo musicale ho fatto esibire alla tastiera alcuni alunni. Un ragazzo dopo aver suonato ha concluso: suonare l’organo è più bello e più difficile del pianoforte.

"Voglio ringraziare le due insegnanti e la Preside per aver aperto un capitolo nuovo nell’educazione. Se è vero quello che diceva Platone – l’ethos che la musica produce, spinge al bene dal profondo – troviamo il modo di far gustare anche ai piccoli i grandi capolavori della musica per far il mondo più bello e più vivibile."

Mons. Giuseppe de Candia

Noi dell'associazione Oll Muvi, ai più conosciuti come I Love Molfetta, eravamo presenti e non potevamo lascia traccia di questa ulteriore esperienza.
 


© 2019 Associazione culturale “Oll Muvi” - Molfetta - CF 93369320721
Privacy - Credits